Dopo le dichiarazioni di Spatuzza il Governo passa all’attacco. Anzi, no: passa in difesa

A seguito delle dichiarazioni di Spatuzza, il Governo è passatto alla controffensiva. Questa è la cartolina che sta facendo il giro del web (con video annesso) e che cerca di mistificare le gravi dichiarazioni del pentito di Mafia con i soliti numeri statistici:

Bene! Bravi! Ora, però, mi chiedo: quanti di questi arrestati rimarranno in carcere? Quanti di questi beni sequestrati verranno riacquistati all’asta dagli stessi membri delle cosche? Ai posteri l’ardua sentenza. E speriamo che non venga prescritta pure questa.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *