Metropolis

con tutti ‘sti palazzi non si vede più il futuro
s’esce in troppi sui balconi a prender le misure
ma come abbiamo fatto con tutta questa gente
all’orgia degli incroci tra i cori di bestemmie e
la metro ch’è un carnaio a rimanere soli?

ho letto* che a new york la settimana scorsa
per ventiquattro ore nessuno ha avuto il tempo
di uccidere nessuno che se solo fosse un segno o
l’inizio di qualcosa assumerei il rischio e farei
una passeggiata.

ma adesso con la crisi manco accendono i lampioni
c’è da stringere la cinghia – se alla gola fa notizia
dicono al tiggí che bisogna stare allerta, aprire
bene gli occhi, le mani sempre in tasca, pagar
tutte le tasse, guardare sempre dritto.

e dritto che si vede?

 

 

ora restaci se ci riesci a rimaner seduto
a legger sul giornale ciò che ti succede.

*New York City Has Day With ‘No Violent Crime’, For First Time In History, The Huffington Post UK, 29 Novembre 2012

(su LE VOCI DEGLI ALTRI numero 0 – bookzine aperiodica)